Connect
To Top

Quali animali possiedono gli italiani oltre a cani e gatti?

Sono circa 60 milioni gli animali domestici presenti nelle case degli italiani, quasi quanto il numero di italiani stessi. L’Italia è senza dubbio un paese che ama i pets. 

Secondo il decimo rapporto Assalco- Zoomark sono appunto 60 milioni gli animali domestici presenti nelle case degli italiani. Al primo posto,  quasi 30 milioni, ci sono i pesci; poi gli uccellini, circa 13 milioni; quasi 7 milioni sono i cani e 7,5 i gatti. Mentre piccoli mammiferi – conigli, furetti o roditori – raggiungono l’1,8 milioni. 

L’Italia è seconda in Europa per numero di animali domestici, con una presenza del 52% di animali nelle case degli italiani. Il 68% si trova in case di separati o divorziati e il 54% nelle case di single. Si stima che ogni 100 abitanti in Italia vivano 53,1 animali da compagnia. Il Paese è secondo solo all’Ungheria (54,2 ogni 100 persone), ma è primo rispetto alla Francia (49,1), la Germania (45,4), la Spagna (37,7) e il Regno Unito (34,6). 

Inoltre si stima che, negli anni passati, le famiglie italiane abbiano speso circa 5 miliardi di euro, con una crescita del +10%, per salute e benessere dei loro animali domestici. Cure che vanno dal cibo, ai collari, le gabbiette, prodotti per la cura e indubbiamente le cure veterinarie. 

Il mercato del pet food, infatti, sembrerebbe realizzare un giro di affari per oltre 2 miliardi di euro. La quota maggiore è quella inerente il cibo per cani e gatti, 2 miliardi e 82 milioni di euro, mentre per tutti gli altri animali domestici il fatturato lordo è di circa 13,4 milioni, per l’alimentazione. Ma le spese non finiscono qui, gli italiani hanno speso circa 71,3 milioni per : prodotti di igiene (circa il 36%), antiparassitari ( 21%), prodotti da masticare e giochi (20,8%). Le lettiere per gatti, poi, vengono contate in modo separato, perché rappresentano una quota importante dell’economia pet. Quota che da sola vale circa 72,3 milioni di euro. 

More in animali domestici

Copyright © 2020 Politicaonline